Liliana Gimenez Haas, ecco la mia traiettoria

Vedi l' intervista su Bio-SKY

Vedi l'intervista su Notebook, novembre 2007

E-mail: gimenez@libero.it

Iscriviti alla NEWSLETTER

CORSI da 1mo a 3zo livello 2015  ISCRIZIONI APERTE - Certificati Internazionali


 

Entra nel Giardino
della
Floriterapia

"Vendete le vostre terre, le vostre case, i vestiti e i gioielli; bruciati i vostri libri. Al posto di queste cose compratevi delle scarpe robuste e viaggiate per le montagne, le vallate, i deserti, le rive del mare e le pi¨ profonde cavitÓ della terra, notate con cura la distinzione fra gli animali, la differenza delle piante, i vari generi di minerali e le proprietÓ e l'origine di tutte le cose che esistono. Non vergognatevi di studiare diligentemente l'astronomia e la filosofia naturale dei contadini. Infine comprate del carbone, costruite una fornace, sorvegliate il fuoco e operate con esso senza mai stancarvi. In questo modo, e in nessun altro, arriverete alla conoscenza delle cose e delle loro proprietÓ." Atribuito a Petrus Severinus (1540 AC - 1602), danese, discepolo di Paracelso.

Chi l'avrebbe mai detto che dopo aver realizzato vari progetti di vita e di lavoro, dopo aver percorso la terra per lungo e per largo, dopo aver conosciuto persone di nazioni e culture diverse, avrei finito per consegnare la mia vita ad una vocazione felice. Floriterapeuta.
Questa raccolta di schede Ŕ frutto di anni di studio e ricerca sull'affascinante mondo dei Fiori di Bach. Con una certa emozione la dedico a tutte le persone sensibili, sono il mio Credo, ci˛ che mi ha permesso di aiutare me stessa ed altri a vivere meglio. Spero possa significare anche per voi un tesoro da custodire e da donare a chi ne ha bisogno.
Conoscete qualcuno che non necessiti di armonia per i propri stati d'animo? recuperare le proprie virt¨? crescere interiormente per avvicinarsi al meglio di sÚ? Oggi viviamo in un mondo molto complesso, ma ancora Ŕ possibile recuperare la pace interiore tanto ambita. Iniziare una strada di cambiamento e di crescita personale significa andare verso il profondo dell'essere alla ricerca dell'armonia e dei suoi benefici.

Edward Bach us˛ la sua innegabile sensibilitÓ per identificare e selezionare 38 rimedi floreali che agiscono sull'ampio complesso delle nostre emozioni. L'importante Ŕ scegliere i fiori bene, altrimenti si corre il rischio di arrivare a sostenere che "non funzionano".

Nota: all'interno di ciascuna scheda, alla voce: "Disturbi statisticamente riscontrati secondo alcuni autori, a cui il soggetto potrebbe andare incontro se non armonizzato", Ŕ presente una lista di disturbi fisici e mentali derivante dal frutto di una mia lunga ricerca, basata sia sull'esperienza terapeutica di alcuni autori italiani e stranieri, sia sulla mia diretta sperimentazione -ormai decennale- con le essenze floreali.
Ho quindi tentato di elencare i disturbi psico-fisici che potrebbero verificarsi pi¨ frequentemente in ogni essenza disarmonica, anche se rischiando, in qualche modo, di "allopatizzare" i principi floreali, ma nella speranza che il lettore sappia leggere oltre, e capisca che l'intenzione Ŕ quella di aggiungere uno strumento in pi¨ ai concetti giÓ verificati, per meglio comprendere, magari attraverso una visione pi¨ olistica, i molteplici aspetti d'azione dei Fiori di Bach, spesso ridotti erroneamente a problematiche di ordine psichico-emozionale-spirituale, e trascurando in questo modo le applicazioni in campo strettamente fisico.
Inoltre, l'esperienza terapeutica con i Fiori Transpersonali (Dr. Ricardo Orozco) Ŕ ancora recente, e la casistica ancora scarsa, ma questo non toglie importanza alla ricerca in permanente aggiornamento, nÚ validitÓ ai risultati ottenuti finora. In definitiva, sono i fiori che intervengono efficacemente per risolvere i problemi che derivano da un evento esterno pi¨ che dalle caratteristiche di personalitÓ del soggetto.

Per quanto riguarda la "personalitÓ della pianta", ho tradotto le conclusioni della Floriterapeuta Delfina Maurig, che, cresciuta nella natura, e immedesimatasi nel pensiero e nelle sensazioni di Bach, arriva a delle deduzioni molto esaudienti e coerenti.

Per scegliere i Fiori di Bach attraverso le immagini (una forma di gioco), affidatevi allo sguardo e all'intuizione, soffermandovi con attenzione sull'immagine di ogni singolo fiore e lasciandovi attrarre. Forse, dico forse, la vostra scelta cadrÓ sul rimedio floreale di cui in questo momento avete bisogno. Potete anche confrontarvi con il colore abbinato ad ogni essenza (vibrazione cromatica), secondo la ricerca della cattedra di Teoria della Percezione dell'Accademia delle Belle Arti di Bologna, o, se giÓ li conoscete, sceglierli per nome.

Ma se volete approfondire l'argomento,
vi consiglio vivamente la lettura di questo libro

...e intanto vi auguro buona passeggiata nel mio/nostro Giardino di Bach!

ti aspetto anche nel gruppo facebook, 16.300 membri!

Liliana Gimenez Haas

"Quando la morte arriva, Ŕ meglio che ci trovi vivi..." diceva alcuni anni fa Marcello Marchesi. E i Fiori di Bach sono vitali e vitalizzanti, la Vita stessa, la concreta possibilitÓ di conseguire una maggiore serenitÓ per aggiungere "anni alla vita e vita agli anni".

 
Ingresso

 

Hibiscus, il fiore della femminilitÓ

Copyright ę 1997 by Liliana Gimenez Haas - CF.GMNLNM55R56Z600V - Revised: 27 giu 2015 18:58:12 -0300 - Tutti i diritti di proprietÓ intellettuale e artistica sono dell'autore e sono tutelati dalle leggi in vigore. E' vietata la riproduzione anche parziale, fatta salva la concessione di autorizzazione da parte del detentore del Copyright su espressa e formale richiesta.

Statistiche