Questa pianta eretta si trova nei prati montani delle Alpi. Il fiore è alto 15-20 cm e anche se la mancanza di acqua la deprime, cresce pure su terreni secchi carsici, sulle rocce e sulla sabbia. I numerosi fiori, tra il blu e il porpora, vengono raccolti tra agosto e ottobre. Fiorisce da agosto ad ottobre. Non sopravvive ai "traslochi".

Fitoterapia: con la genzianella si fa un liquore amaro utile per la cura dei crampi, la debolezza e la perdita d'appetito. Già Galeno la raccomandava contro la gotta e i reumatismi. Contiene genciopicrina,, tanino e amarogenziana. La radice viene usata in omeopatia contro la mancanza di appetito, debolezza gastrica, flatulenze, spasmi.

 

Segnatura: crescendo sulle alture, può guardare il mondo dall'alto. Fiorisce tardi, alla fine dell'estate, ma i suoi fiori bellissimi non si lasciano scoraggiare dallo sforzo fatto per raggiungerli. Il colore violetto è simbolo della spiritualità.
 

PERSONALITA' DELLA PIANTA: quando le manca dell'acqua, per esempio, appassisce facilmente dopo di che si indebolisce e le costa molto recuperare il suo vigore primigenio.

 

INCERTO PERCHE' SCETTICO E DUBBIOSO.
 

Parola di Bach: "Per coloro che si perdono facilmente d'animo. Possono anche migliorare progressivamente nella loro malattia o nei loro affari quotidiani, ma il minimo ritardo od che si presenti genera in loro titubanza e causa confusione e scoraggiamento".

"Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene." Franz Kafka

"La Bibbia ci insegna ad amare i nostri nemici come se fossero nostri amici. Probabilmente perché si tratta delle stesse persone." Vittorio De Sica

"Vota per quello che promette di meno, sarà quello che ti deluderà di meno." Bernard Baruch

"L'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi." Ennio Flaiano

 

Stato negativo: depressione e delusione riconosciute, da causa conosciuta. Bloccato nell'azione, si lascia sopraffare da ogni minimo problema. Si scoraggia e si abbatte facilmente al primo ostacolo, al più leggero ritardo. Si sente sull’orlo di un precipizio, senza avere neppure l’energia per fare un passo indietro. Demoralizzato, scettico e pessimista, dubita facilmente della propria capacità di riuscita, si lamenta, e si pone dei limiti. Incerto perché crede di non farcela, rifiuta l’esperienza. Fa di ogni granello una montagna. Se tenta una cura terapeutica può ripiombare indietro di fronte al primo ostacolo. I problemi della vita normale sono visti come segni di fallimento. Estrema identificazione con il problema, addirittura se non ha problemi se li crea. Scettico e nichilista, mette tutto in questione, non crede, la mente è molto forte e insinua dubbi e limiti, e demolisce le ragioni della fede. Perennemente insoddisfatto, non vede ciò che può fare, ma vede solo i suoi limiti. Si sofferma sull’albero perdendo la visione del bosco. Attira su di sé la negatività. Pur avendone la capacità, non riesce ad affrontare realisticamente gli ostacoli: un lutto, una malattia, una separazione, un insuccesso, lo fanno perdere la serenità e piombare nella depressione, perdere la fiducia e la speranza, e quindi si demoralizza. La disperazione é sempre pronta ad emergere. Persona lenta che guarisce difficilmente. Pusillanimità, perplessità, palpitazioni per avvenimenti banali. Rimugina degli stessi pensieri tristi, dubbiosi. Grigiore interiore. Poco convinto della validità della Floriterapia.

 

Stato positivo: integrazione dei propri conflitti, fiducia infallibile, portatore di fede.
 

Malattie statisticamente riscontrate (secondo alcuni autori), a cui il soggetto potrebbe andare incontro, se non armonizzato: malumore, depressione, pessimismo, apprensione, tremore, sensazione ossessiva di aver sbagliato tutto. Ciclotimia. Malattie croniche degenerative da persistente scoraggiamento. Neoplasie. Insuccessi terapeutici, ritardi nella guarigione per carenza di fiducia. Problemi osteoarticolari. Ipotensione, lipotimia, vertigini. Contagio. Ipocondria. Scoraggiamento anche per un episodio isolato di impotenza sessuale.

 

Riformulazioni degli allievi che frequentano i miei corsi: uomo grigio, scettico, depresso, pessimista, scoraggiato, negativo, polemico,pragmatico, noioso, fermo, critico, scettico, scoraggiato, scoraggiante.

 

Sessualità: ridà fiducia a chi dopo una "defaillance" ha perso la fede in se stesso.

 

Bambini: ansia, oppressione da responsabilità più grandi di loro. Scoraggiamento nello studio e per piccoli insuccessi.

 

Pensieri positivi:

non tutte le avversità sono negative, alcune mi aiutano a crescere

per vivere meglio devo essere più fiducioso nel mondo

la vita mi offre tantissime cose belle, devo imparare a coglierle

sono in grado di superare i momenti difficili, devo soltanto provarci

ogni evento negativo ha al suo interno un lato positivo

sono cosciente del mio stato e perciò posso combatterlo

se voglio risolvere i problemi devo credere nelle mie capacità

devo lasciarmi aiutare da chi mi sta vicino e mi vuole bene

non devo lasciare che il pessimismo si impossessi di me

 

Guarigione: aiuta a controllare l’angoscia e la disperazione, dona disinvoltura, visione obiettiva della vita, fede in se stessi e nel Cielo. Giusto equilibrio psicofisico. Utile per chi non trova beneficio nella psicoterapia, perché restituisce fiducia nel terapeuta e voglia di lottare.

 

Condizione che sviluppa, armonizza o risveglia: FIDUCIA

 

Rappresentazione archetipica: "Il Fallimento", generatore di realtà negative che prepara al insuccesso. Impedisce di vivere gli errori come esperienza e condanna a pensare in termini d'impossibilità.

 

CHAKRA: agisce sui vortici 1°, 4° e 6°

 

Segno Zodiacale: Toro

 

Preparazione: il rimedio viene preparato con il metodo della solarizzazione. Il periodo indicativo di fioritura va da agosto ad ottobre.

         Enneagramma: 4 invidia

         Analisi transazionale: Io - Tu +

         Affermazioni positive: sono sicuro e faccio di ogni situazione la migliore.

         ASSOCIAZIONI FREQUENTI: Agrimony, Honeysuckle, Hornbeam, Larch, Mustard, Walnut, White Chestnut.

F O R U M  SU  FACEBOOK

Vibrazione cromatica abbinata alla pianta

 

Consulta l'esperto  scrivendo una e-mail a floriterapia@tiscali.it - risponde Liliana Gimenez Haas

SERVIZIO  DI  CONSULTO on-line 

 

Il Set Completo del Laboratorio Di Leo, compralo on-line in maniera sicura e a un prezzo eccezionale: clicca qui

TORNA AL GIARDINO DI BACH