WHITE CHESTNUT - Fiore n. 35

Aesculus Hippocastanum, Castagno bianco, Ippocastano bianco, Marronier Blanc, Castano Blanco.

 

Frase preferita: "NON POSSO FARE A MENO DI PENSARCI"

 

Azione: dalla ridda di pensieri... alla pace interiore

 

COPYRIGHT: Liliana Gimenez Haas

 

SERVIZIO  DI  CONSULTO  via web-cam o E-mail

 

CORSI di 1° e 2° livello, Miniseminari a tema, e Supervisioni on-line, tramite SKYPE

 

Manuali di Primo, Secondo e Terzo Livello in Pdf, con la possibilità di studiarli, affrontare un esame on-line e (optional) ottenere un Diploma Certificato di alto livello accademico

 

LIBRO CONSIGLIATO

Maestoso, l'albero è facilmente riconoscibile, con le foglie divise in gruppi di cinque o sette. Fiorisce vistosamente alla fine di maggio o all'inizio di giugno. Generalmente i fiori superiori dell'albero sono maschili, quelli inferiori femminili. All'inizio, il loro colore è bianco-giallognolo, poi si formano delle macchie rossastre. In Floriterapia si prepara con i fiori, a differenza del rimedio floreale Chesnut Bud che si ricava dalla stessa pianta ma dalle gemme.

 

Segnatura: la distribuzione dei fiori sull'albero è casuale e diffusa: i fiori punteggiano il fogliame come luci brillanti di attività, ma senza rispettare alcun modello preciso; i singoli fiori sono asimmetrici, e presentano contorni spiegazzati e arricciati; la chioma dell'albero è in certi punti folta e in altri più rada, la corteccia è rotta e irregolare, e dà l'impressione di una forza dissipata, disorganizzata.

 

PERSONALITA' DELLA PIANTA: una volta congelati parte dei suoi germogli, il Castagno Bianco ha il pensiero ricorrente che gli possa succedere ancora. E' proprio in mezzo alla notte, quando la calma è sovrana e tutto è sereno, che il nostro albero viene aggredito dal ghiaccio.


MANCANZA DI INTERESSE PER IL PRESENTE A CAUSA DI PENSIERI E PREOCCUPAZIONI COSTANTI CHE LO OCCUPANO INTERAMENTE.

 

Parola di Bach: "Per coloro che non riescono a evitare che la loro Mente sia costantemente invasa da pensieri, da idee e da ragionamenti che essi non desiderano. Ciò succede di solito nei momenti in cui il loro interesse per il presente non è abbastanza forte da occupare del tutto la loro mente. I pensieri, anche se respinti, ritornano immancabilmente, come in un turbinio, causando una specie di tortura mentale. La presenza di questi pensieri spiacevoli toglie la pace e impedisce di concentrarsi sul lavoro o sul piacere quotidiano".

"La mia regola è usare soltanto parole che migliorino il silenzio" Eduardo Galeano

"Lungo il cammino verso la saggezza, il primo passo è il silenzio; il secondo, ascoltare; il terzo, ricordare; il quarto, praticare; il quinto, insegnare agli altri." Solomon Ibn Gabirol

Stato negativo: congestione e confusione mentale con perdita di energia. Eccitazione, stress e iperattività mentale. Pensieri e preoccupazioni spiacevoli che impediscono il sonno. Rimugina senza tregua,ossessivamente, i traumi passati per cercare soluzioni, ma si ritrova a rivivere soltanto le esperienze negative. Ossessionato da ricordi, fissazioni ossessive, immagini bizzarre, ragionamenti, idee e pensieri circolari come un disco incantato, ricorrenti, persistenti, incontrollati, indesiderati... che, se cacciati, ritornano. Soggetto tormentato dalla propria mente. Mancante di lucidità e di concentrazione sui doveri quotidiani, rischia incidenti, sempre assorto nei suoi pensieri. Non è obiettivo, è assente, non trova soluzioni ai problemi. Labbra in movimento, discute con se stesso continuamente, si ritrova a parlare da solo. Tensione al volto e alla fronte. Dialogo interiore torturante.

 

Stato positivo: capacità di dirigere il pensiero, controllo della mente, buon uso e sviluppo della mente.

 

Malattie statisticamente riscontrate (secondo alcuni autori), a cui il soggetto potrebbe andare incontro, se non armonizzato: ansia e angoscia improvvise. Disturbi ossessivo-compulsivi. Insonnia, risveglio brusco. Sudorazione notturna, sudori freddi, lipotimia. Tic, singhiozzo. Somatizzazioni cutanee, lichenificazione. Tossicodipendenza. Intossicazione da Cannabis. Paranoia. Disturbi sessuali: impotenza, anorgasmia. Incidenti, distrazione. Dermopatie, malattie da esposizione solare. Allergie. Carenza di vitamine. Cefalea ciclica, emicrania. Vampate di calore. Stanchezza, confusione, depressione, pensieri colpevolizzanti. Malattie circolatorie e cardiache. Leucemia. Incidenti, insonnia, sindrome di Tourette.

 

Riformulazioni degli allievi che frequentano i miei corsi: parla da solo, sensazione di soffrire di acufene, logorrea mentale, rimugginante, entra in "loop".

 

Sessualità: vive il sesso come qualcosa di stressante, e mentre lo fa, pensa alle sue tante preoccupazioni, cose da fare, ecc. sperando che il partner si sbrighi. Andrebbe fantastico con Impatiens! :-)

 

Bambini: distrazione, ritardo scolastico a causa di pensieri spiacevoli. Apprensività con ipersensibilità alla luce forte, ai rumori, ai rimproveri. Desiderio di addormentarsi con la luce accesa e la porta aperta. Insonnia ed enuresi notturna.

 

 

Pensieri positivi:

sono in grado di selezionare i miei pensieri

tutto si sviluppa in modo giusto e ordinato

la mia mente è libera e il mio corpo rilassato

ragiono con calma e trovo la soluzione alle cose

la mia mente non è più assillata da pensieri continui

elimino i pensieri estranei e inopportuni

la calma e la tranquillità fluiscono in me

controllo i miei pensieri e riesco a rilassarmi

con la mente lucida sono in grado di crescere

provo interesse e concentrazione per il presente

 

Guarigione: la mente non subisce più impotente i pensieri, ma li domina. Ci si libera dal turbamento. Potere mentale, capacità di lasciare andare i pensieri non utili e di trovare soluzioni. Calma, tranquillità e pace mentale.

 

Condizione che sviluppa, armonizza o risveglia: SILENZIO

 

Rappresentazione archetipica: "L'Ossessività". Si manifesta col dubbio che porta alla paralisi, ma serve per affrontare la paura di agire.

 

CHAKRA: agisce sui vortici 4° e 5°

 

Preparazione: il rimedio viene preparato con il metodo della solarizzazione. Il periodo indicativo di fioritura va da aprile a giugno .

         Principio transpersonale: ripetizione accelerata.

         Enneagramma: 5 avarizia

         Analisi transazionale:  Io - Tu + / Io + Tu - 

        Affermazioni positive: i miei pensieri sono chiari, concentrati e costruttivi.

      ASSOCIAZIONI FREQUENTI: Cherry Plum, Honeysuckle, Rock Rose, Vervain.

F O R U M  SU  FACEBOOK

Vibrazione cromatica abbinata all'essenza

 

Consulta l'esperto  scrivendo una e-mail a floriterapia@tiscali.it - risponde Liliana Gimenez Haas

SERVIZIO  DI  CONSULTO  on-line 

Il Set Completo del Laboratorio Di Leo, compralo on-line in maniera sicura e a un prezzo eccezionale: clicca qui

TORNA AL GIARDINO DI BACH